RAPINA IN VILLA, TRE SEQUESTRATI

RAPINA OLGIATA

RAPINA IN VILLA, TRE SEQUESTRATI

Rapina in una villa dell’Olgiata, sequestrati due donne e un bimbo. Caccia ai malviventi

RAPINA OLGIATA

(Photo credit: Il Messaggero)

Rapina con sequestro di persona ieri sera in una villa dell’Olgiata, zona bene di Roma. Due stranieri incappucciati, come riporta Il Messaggero online, hanno fatto irruzione dentro una casa dove si trovavano una donna con suo figlio piccolo e la suocera. La mamma con il bimbo di un mese e la suocera erano in giardino, quando hanno visto due uomini, con il volto coperto da passamontagna, scavalcare il muretto di recinzione. I due hanno picchiato la donna più anziana trascinando all’interno la nuora per farsi indicare dove fossero soldi e gioielli. Le due donne hanno consegnato ai rapinatori 700 euro in contanti.

L’incubo è finito quando è tornato a casa il marito della donna più giovane che, non ricevendo risposta dall’interno, ha scavalcato il muretto sorprendendo i due rapinatori. I banditi a quel punto sono fuggiti. L’uomo ha poi avvisato la polizia. Le due donne sono state medicate al Gemelli. Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile di Roma e dagli agenti del commissariato Flaminio. Secondo una prima ipotesi investigativa i due banditi sarebbero di origine slava.

PREVIENI DRAMMI COME QUESTO

INSTALLA NELLA TUA CASA IL NOSTRO SISTEMA DI SICUREZZA

L’UNICO CHE TI PROTEGGE DAVVERO

Guarda chi siamo e cosa possiamo fare per te su www.evolveinsecurity.it

Contattaci per uno studio personalizzato e gratuito allo 0073 630751

oppure compila il modulo sottostante

VUOI UN BISCOTTO? I cookie ci aiutano a ricordare le tue preferenze. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi