RAPINA AL BAR CON PISTOLA E PICOZZA

rapina picozza

RAPINA AL BAR CON PISTOLA E PICOZZA

Rapina del terrore per 200 euro

Rapinano il bar con pistola e picozza e tornano a casa

 

rapina picozza

(Photo credit Il Gazzettino)

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Treviso, nella notte di domenica 5 giugno, hanno arrestato due ventenni, incensurati, entrambi residenti in provincia, per il reato di rapina aggravata. Come ci informa Il Gazzettino, i due, travisati entrambi con un passamontagna, verso le 22.45 di sabato sera hanno fatto irruzione in un bar tabaccheria di Breda di Piave, armati di una pistola semiautomatica risultata poi a salve ma priva del tappo rosso, e di una picozza da muratore.

Si sono fatti consegnare dagli anziani proprietari il fondo cassa, circa 200 euro. Quindi si sono dileguati, prima a piedi e poi in sella ad un ciclomotore, parcheggiato nelle vie adiacenti all’esercizio, facendo perdere le loro tracce. Le immediate ricerche degli investigatori hanno però consentito ai carabinieri di intercettare uno dei due ragazzi mentre rientrava nella sua abitazione con il motorino. Alla vista dei militari, il giovane tentava di disfarsi della pistola gettandola nell’erba: la mossa, tuttavia, non sfuggiva ai carabinieri che l’hanno subito recuperata, insieme ad un passamontagna e a parte del denaro. Con successivi accertamenti gli uomini dell’Arma hanno identificato anche l’altro giovane complice che è stato trovato a casa sua. Dalla perquisizione è saltata fuori l’altra parte del maltolto; è stata poi ritrovata la picozza, che era stata buttata in un canale, vicino al teatro della rapina. I due ventenni sono stati tradotti nel carcere di Santa Bona dove rimarranno in custodia sino all’interrogatorio di garanzia.

Un’esperienza terrificante, per proprietari, dipendenti e clienti del bar rapinato, a fronte di un bottino di 200 euro. Sarà forse l’effetto della crisi economica, che incentiva la “guerra fra poveri”, ma ormai nessuno può più sentirsi escluso dal pericolo di venire derubato. Che tu gestisca un piccolo bar di provincia o un negozietto in periferia, che tu abiti in un monolocale in affitto o che tu indossi solo bigiotteria da pochi euro e vestiti comprati al mercato, niente ormai ti rende immune dal rischio di diventare vittima di furto o rapina.

C’è però una soluzione. Un sistema di sicurezza unico in Italia.

La differenza la fa una CENTRALE OPERATIVA H24 sempre collegata a forze dell’ordine e pronto soccorso medico.

 

La7 verisure kit

 

Guarda su www.evolveinsecurity.it chi siamo e cosa dicono di noi.

Se hai già un sistema di sicurezza o ti stai guardando in giro perchè avevi già intenzione di procurartene uno, noterai immediatamente la differenza fra il nostro sistema e tutti gli altri.

Non perdere l’occasione di metterti definitivamente e completamente al sicuro.

Noi siamo al servizio della tua serenità.

Contattaci liberamente e senza impegno e chiedi uno studio personalizzato e gratuito ai nostri Security Planner:

 

 

 

VUOI UN BISCOTTO? I cookie ci aiutano a ricordare le tue preferenze. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi